ACQUA EGERIA E ATLANTE EUROBASKET ROMA NUOVAMENTE INSIEME
28/09/2020
Mostra tutto

La pasta Egeria, come gustarla al meglio

1606909372434

Da sempre la ninfa Egeria è venerata dai romani: “Le spose si ornavano il capo di fiori e vi si recavano in processione, portando fiaccole e spighe di grano, partecipando con devozione ai riti, pregandola di donare loro prosperità e il perpetuarsi della vita”
La fonte Egeria, considerata sacra fin dall’antichità, si trova nel Parco dell’Appia Antica, nel cuore della campagna romana.
Da semole di grano duro altamente selezionate, impastate con acqua di sorgente e lavorate dal pastificio Lagano con procedimenti esclusivamente artigianali, nasce la pasta Egeria.

Come gustare Pasta Egeria al meglio? Chiaramente con le due ricette più famose e gustose della cucina romana.
Pubblichiamo i passaggi per ripassare i procedimenti prima di mettersi ai fornelli.
Scopri i nostri due formati, spaghettoni e rigatoni, alla Fonte Egeria

Rigatoni Egeria alla carbonara

rigatoni carbonara pacco pasta

Tempo di cottura: 11 – 13 minuti

INGREDIENTI
4 persone
500 g di rigatoni Egeria
300 g di guanciale
4 uova
50 g di pecorino grattugiato
pepe

PROCEDIMENTO
In una zuppiera sbatti 4 tuorli d’uovo con il pecorino sciogliendo il composto con due tre cucchiai di acqua di cottura fino a creare una crema abbastanza soffice.
Aggiungi pepe nero (se possibile in grani macinati al momento).
In padella fai rosolare il guanciale fino a farlo diventare croccante e colorato.
Scola i Rigatoni Egeria e versali nella zuppiera insieme al guanciale bollente e alla crema di pecorino e uova.
Aggiustare di pecorino e pepe nero a gusto.Servire calda!

Spaghettoni Egeria cacio e pepe

cacio e pepe pacco pasta

Tempo di cottura 11 – 13 minuti

INGREDIENTI
4 persone
500g Spaghettoni Egeria
300g Pecorino romano stagionatura media, da grattugiare.
Pepe nero in grani q.b.
Sale fino q.b.

PROCEDIMENTO
Il segreto per fare un’ottima cacio e pepe alla romana è creare un’ottima crema emulsionando il pecorino con l’acqua di cottura della pasta con il suo amido.
Scola in una zuppiera i spaghettoni e uniscili alla crema di pecorino e al pepe nero.
Aggiustare di pecorino e pepe nero a gusto.
Servire calda.

Comments are closed.